Notizie e informazioni tecniche e normative attorno all'auto e alla sua riparazione - Bazzato è l'officina OPEL a Vigonovo con vendita e assistenza multimarca

Contatto WhatsApp Bazzato
Accedi alla nostra pagina facebook
Seguici su Google +
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sagra Paesana Galta di Vigonovo dal 12 al 22 Maggio 2017

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Eventi Sagre e Feste attorno a noi ·
Tags: SAGRAPAESANAGALTAMAGGIOFESTAPARROCCHIA

Bookmark and Share

Fiera di Primavera a Saonara dal 22 al 25 Aprile 2017

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Eventi Sagre e Feste attorno a noi ·
Tags: FieraPrimaveraSaonaraAprile2017

Bookmark and Share

Weekend Strabiologico dal 22 al 25 Aprile a Strà Riviera del Brenta (VE)

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Eventi Sagre e Feste attorno a noi ·
Tags: StràStrabiologicoRivieradelBrenta
In Riviera del Brenta a Strà in Villa Loredan
dal 22 al 25 Aprile 2017 la XVII Edizione del


Weekend StraBiologico a Strà (VE) 22-25 Aprile 2017




Villa Loredan a Strà (VE)

Bookmark and Share

IntelliLink Domande e Risposte Frequenti

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: AndroidAutoIntelliLinkOpel
... A partire da Maggio 2016, Opel Vauxhall offre un aggiornamento software a pagamento per automobili Anno Modello 2016 dotate di sistemi di infotainment IntelliLink Navi 900 e Touch R700. Questo aggiornamento aggiungerà un nuovo set di funzionalità al sistema di Infotainment, come la compatibilità Android Auto e TMCpro (solo su Navi 900 IntelliLink) per menzionare i cambiamenti più importanti...

Risposte a domande frequenti
su IntelliLink e Android Auto su autovetture Opel


Bookmark and Share

Funzione di Apertura - Chiusura Comfort Finestrini elettrici vetture Opel

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: FINESTRINIAPERTIDOPOPARCHEGGIO


Informazioni sulla funzione apertura-chiusura Comfort (se disponibile):

- Tenendo premuto il tasto "Apri" sul telecomando chiave per oltre 2,5 secondi tutti i finestrini si aprono.

- Tenendo premuto il tasto "Chiudi" sul telecomando chiave per oltre 2,5 secondi tutti i finestrini si chiudono.

- Il telecomando chiave funziona fino ad una distanza di circa 50 metri.

Se avviene un attivazione non intenzionale dei tasti del telecomando per oltre 2,5 secondi può far aprire i finestrini. Una delle possibili cause può essere dovuta a un telecomando chiave riposto, ad esempio nelle tasche strette dei pantaloni o nei portachiavi ad anello.

Per alcuni modelli di vettura è possibile disattivare la funzione di apertura/chiusura Comfort:

Astra K
La funzione apertura/chiusura Comfort può essere abilitata/disabilitata autonomamente dall'utente entrando nel menu della radio “Impostazioni veicolo> Apertura, Chiusura, Avvio a Distanza> Operazioni a distanza dei finestrini”.
N.B.: per la funzione apertura/chiusura Comfort è necessario abilitare la funzionalità di personalizzazione.

Astra-J - Zafira C
È possibile disabilitare la funzione apertura/chiusura Comfort con la programmazione con strumento diagnostico in Autofficina

Mokka e Insignia (con 4 alzacristalli elettrici)
Non è possibile disabilitare la funzione.

Adam
Non è possibile disabilitare la funzione.

Bookmark and Share

Chiusura estiva 2016

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Comunicazioni varie ·
Tags: ferie2016chiuso

Bookmark and Share

Il trasporto di animali domestici in auto ... sicurezza e normative ...

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Normative ·
Tags: CANEGATTOTRASPORTOINAUTOSICUREZZAANIMALICINTURASICUREZZATRASPORTINORETEDIVISORIA
Trasporto cani gatti in auto in sicurezza

Secondo il codice della strada (art. 169), in auto è vietato trasportare animali domestici in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. Nel caso il numero di animali domestici da trasportare sia superiore ad uno è obbligatorio custodirli in apposite gabbie o contenitori oppure nel vano posteriore appositamente diviso da rete od altro mezzo idoneo.

La violazione alla normativa prevede una sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 84 a € 335.  

Alcune tra le soluzioni possibili:

  • La cintura di sicurezza diminuisce
    i rischi durante i viaggi in auto, anche per il tuo animale:

Trasporto cani in auto cintura di sicurezza per animali domestici


  • Il trasportino per cani/gatti è sicuramente
    un ottimo modo per viaggiare in sicurezza:

Trasporto cani in auto trasportino di sicurezza per animali domestici


  • Anche le reti divisorie sono un valido aiuto:

Trasporto cani in auto rete divisoria di sicurezza per animali domestici


Codice della strada:
Art. 169. * Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore.
"Nuovo codice della strada", decreto legisl. 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni.
[...]
6. Sui veicoli diversi da quelli autorizzati a norma dell'art. 38 del decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320, è vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.
[...]

Bookmark and Share

Funzionamento regolare del climatizzatore Auto e relativa manutenzione

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: CLIMAMANUTENZIONE


Per garantire sempre la massima efficienza del sistema, il raffreddamento deve essere attivato per alcuni minuti almeno una volta al mese, indipendentemente dalle condizioni climatiche e dalla stagione.

Il funzionamento con raffreddamento non è possibile quando la temperatura esterna è troppo bassa.  

Manutenzione:
Per un raffreddamento ottimale, si consiglia di controllare annualmente il climatizzatore, iniziando tre anni dopo l'immatricolazione del veicolo, eseguendo:
● prova di funzionalità e di pressione
● funzionalità del riscaldamento
● controllo di tenuta
● controllo delle cinghie di trasmissione
● pulizia del condensatore e scarico dell'evaporatore
● controllo delle prestazioni

Bookmark and Share

Sostituire l'olio motore al più presto, Code 82, InSP

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: Sostituirel'oliomotorealpiùprestoCode82InSP
         
L'intervallo di manutenzione per ogni vettura Opel è fissato una volta all'anno o 15.000-30.000 km (secondo il modello) a seconda del termine che viene raggiunto per primo.
Alla scadenza dell'intervallo fisso o calcolato, all'inserimento dell'accensione il display del contachilometri visualizza InSP per circa 10 secondi, o in alternativa compare sul display “CODE 82” o la scritta “Sostituire l'olio motore al più presto” (secondo il modello) è necessario quindi eseguire l'intervento di manutenzione entro una settimana o 500 km (a seconda del termine che viene raggiunto per primo).

Possono esservi eccezioni: in condizioni d'esercizio sfavorevoli o particolarmente pesanti, la richiesta di un cambio aggiuntivo dell'olio motore può comparire nel display anche prima della normale scadenza rendendo necessaria la sostituzione del lubrificante e relativo filtro in anticipo.

Bookmark and Share

Consigli e indicazioni d'uso per chi guida auto a GPL o Metano

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: GPLMETANOCONSIGLIUSO


Per chi guida auto a Gpl o Metano è utile ricordare che è buona norma ogni sei mesi svuotare il serbatoio della benzina finché non si accende la spia, quindi effettuare il rifornimento.

Questa operazione è necessaria per mantenere la qualità del carburante nonché la funzionalità del sistema richiesti per il funzionamento a benzina.

E' consigliato riempire completamente il serbatoio di Benzina ad intervalli regolari per evitare la corrosione al suo interno (anche delle parti metalliche della pompa).
Inoltre, quando si effettuano lunghi cicli di utilizzo (>200Km), è consigliabile utilizzare il veicolo almeno un minimo anche in modalità benzina.

Bookmark and Share

Olio motore SAE 5W-20 OPEL KARL

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: 5W20KARL


Su alcune OPEL Karl 2016 con motore 1000cc B10XE sul tappo di rifornimento dell'olio motore viene riportata la viscosità 5W-20
Tuttavia l'olio da utilizzare è il 5W-30 con qualità Dexos.
Per qualsiasi altro chiarimento non esitate a contattarci

Bookmark and Share

P1120 - P1122 - C0237 Sensore Posizione Pedale Acceleratore ASTRA-H 2004-2009 Versioni varie

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Soluzioni Tecniche ·
Tags: ASTRADTCP1120P1122C0237SENSOREACCELERATORE
La spia segnalazione guasto motore si accende, l'auto non accelera regolarmente, non riprende.
La diagnosi segnala questi codici guasto DTC:
Su centralina comandi motore: P1120 - P1122 Rapporto errato segnale 1 e 2 sensore posizione pedale acceleratore
e/o su centralina ABS/TC/ESP: C0237 Segnale errato sensore posizione pedale acceleratore

Nella quasi totalità dei casi non è necessario sostituire particolari.
Per la soluzione di questo inconveniente puoi affidarti alla nostra esperienza... contattaci!


Bookmark and Share

Impiego degli pneumatici invernali in estate, Indice di Velocità consentito: Cosa dice la normativa

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Normative ·
Tags: NORMATIVACIRCOLARE1049DEL17GEN2014MINISTEROTRASPORTIPNEUMATICIM+SINESTATE
Nella circolare 1049 del 17 gennaio 2014 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiarisce la possibilità di usare tutti i tipi di pneumatici tutti i mesi dell'anno solare, purchè rispettino le indicazioni riportate sulla carta di circolazione.

"... Si precisa infine che l'uso degli pneumatici invernali consentiti e cioè quelli con i parametri riportati sulla carta di circolazione ivi compreso l'indice di velocità non ha restrizioni di carattere temporale e che pertanto essi possono essere usati durante tutti i mesi dell'anno solare..."



Nel caso dell'immagine di esempio sopra, è possibile montare pneumatici con marcatura M+S (anche 4 stagioni) e utilizzarli anche durante il periodo estivo purchè rispettino almeno il codice di velocità "H".

Bookmark and Share

ORDINANZA N. 23/16 - "DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE NEL PERIODO INVERNALE " AUTOVIE VENETE REVOCA

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Normative ·
Tags: Gommeinvernaliordinanzarevoca
Con esclusione della A27 Venezia-Belluno con ordinanza di Autovie Venete è scattata la sospensione anticipata per l’obbligo di catene a bordo o l’adozione di gomme da neve in autostrada sulle reti del Nordest sia gestite  da Cav che da   Autovie Venete quindi compreso il Passante di Mestre

Di seguito l'ordinanza che appare sul sito di Autovie Venete: clicca qui per vedere la copia dell'ordinanza

Si ordina che dalle ore 00:00 del 25 marzo 2016 la revoca dell'Ordinanza n. 40/15 del 16.10.2015 (prot. U/3 7700) che imponeva a tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile circolanti sulla rete viaria di seguito descritta:
• Autostrada A4 Venezia-Trieste tra il km 406+976 (connessione con il tratto gestito da C.A.V. Spa) ed il km 522+321 (connessione raccordo RA 13), in entrambe le direzioni di marcia;

• Autostrada A28 Portogruaro-Conegliano sull'intera tratta, in entrambe le direzioni di marcia;

• Autostrada A23 Palmanova-Udine tra il km 0+000 (interconnessione tra le autostrade A23 e A4) ed il km 18+550 (connessione con il tratto autostradale gestito da ASPI Spa), in entrambe le direttrici di marcia;

• Autostrada A34 Villesse-Gorizia, in entrambe le direzioni di marcia.

di essere muniti di pneumatici invernali, ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.


Bookmark and Share

TPMS, cosa occorre sapere

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Offerte e promozioni ·
Tags: TPMS


Dal 1 Novembre 2014, la nuova direttiva comunitaria sui sistemi di monitoraggio della pressione dei pneumatici si applicherà a tutte le auto di nuova immatricolazione.

TPMS è l’acronimo di Tyre Pressure Monitoring Systems. I sistemi di monitoraggio pressione pneumatici sono sistemi integrati nel veicolo che monitorano costantemente la pressione degli pneumatici. Ci sono due diversi tipi di sistemi: il sistema diretto (misurazione della pressione del pneumatico tramite un sensore nella ruota) e il sistema indiretto (misurazione tramite ABS del veicolo). Un display all'interno dell’auto informa il conducente se uno o più pneumatici perdono pressione.


I TPMS svolgono tre importanti funzioni:
Garantiscono maggiore sicurezza di guida
Evitano un consumo più elevato di carburante causato da una errata pressione degli pneumatici
Evitano un’elevata usura degli pneumatici a causa di una pressione ridotta


TPMS: REQUISITI DI LEGGE
QUALI REQUISITI LEGALI DEVONO SODDISFARE I TPMS?

In generale, dal 1° novembre 2014, si applica quanto segue: secondo la Direttiva UE, i costruttori di auto dovranno dotare tutte le vetture di nuova immatricolazione di un TPMS. La direttiva europea, tuttavia, non prevede che venga obbligatoriamente adottato un sensore installato nella ruota. E’ infatti consentito sia l’utilizzo di sistemi diretti sia l’utilizzo di sistemi indiretti, purché soddisfino i requisiti e le condizioni previste nella direttiva ECE-R 64 che indica i soli requisiti di funzionalità senza specificare differenze tra sensori originali o aftermarket.

TPMS COMPETENZA DI ESPERTI
DETTAGLI ED EFFETTI DEI TPMS SULLA MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

Quali sono le differenze tra un sistema diretto ed un sistema indiretto?

Un sistema diretto misura la pressione dello pneumatico tramite un sensore integrato nella ruota. Questa informazione viene trasferita in modalità wireless a un dispositivo di controllo all’interno del veicolo. I vari pannelli di controllo dei singoli costruttori di veicoli consentono al guidatore di leggere i valori di pressione correnti in modo permanente oppure di ricevere un avvertimento o segnale solo quando la pressione è troppo bassa. Questi sistemi sono molto precisi in quanto controllano direttamente la pressione di ogni singola ruota.

Come funziona un sistema indiretto?

In un sistema indiretto, il controllo integrato ABS del veicolo e i sensori di trazione monitorano la velocità di trazione di ogni singola ruota. Potrebbero verificarsi discrepanze in caso di perdita di pressione degli pneumatici. Inoltre, oscillazioni di dipendenti dalla pressione delle ruote vengono misurate mediante elaborazione avanzata del segnale. Un cambiamento sarà considerato un'ulteriore indicazione di una perdita di pressione.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questi due sistemi?

Un TPMS diretto consente una raccolta dati molto precisa e ha funzioni aggiuntive come il riconoscimento di posizione del pneumatico, il rilevamento di perdita di pressione quando il veicolo è fermo e il monitoraggio della pressione degli pneumatici della eventuale ruota di scorta. Un TPMS diretto richiede un maggiore impegno ed un aumento di costi quando si effettua il cambio gomme e quando si eseguono lavori di manutenzione. Tutti gli pneumatici (estivi, invernali, di scorta) di un veicolo devono essere dotati di un sensore che funzioni correttamente.

Un TPMS indiretto non è così preciso nella sua funzionalità in quanto non misura né la pressione né la temperatura dello pneumatico. Inoltre, non rileva perdita di pressione degli pneumatici quando il veicolo è fermo. Tuttavia, il sistema è molto più facile da mantenere e meno costoso in quanto i sensori non vengono utilizzati.

Che effetto hanno i TPMS sulla manutenzione della vettura?

L'uso di TPMS durante la guida e la manutenzione di un veicolo comporta nuove implicazioni sia per il conducente sia per i centri specializzati:

Sarà necessario l’intervento di un rivenditore specializzato che sia adeguatamente attrezzato ed in grado di calibrare la ruota con sensore TPMS diretto. A seguito della direttiva CEE, e quindi con l’introduzione di questa tecnologia, i rivenditori specializzati dovranno dotarsi di tutte le attrezzature necessarie e dare appropriata formazione al personale di officina.

Posso montare da solo pneumatici con TPMS diretto?

Il montaggio degli pneumatici è un problema rilevante per la sicurezza e richiede competenze specifiche (controllo della condizione del pneumatico,corretto serraggio, ecc...). Pertanto, è necessario far svolgere questa attività solo a rivenditori specializzati e qualificati.
I sistemi TPMS diretti comportano anche i seguenti nuovi requisiti tecnici:
La necessità di manutenzione della valvola e delle guarnizioni ad ogni smontaggio ruota per prevenire l'usura del sensore
Per i nuovi pneumatici: nuova configurazione dei sensori con il veicolo quando vengono utilizzati nuovi sensori (nuovo ID) o assegnare la corretta posizione dei sensori sulla ruota al fine di garantire la chiara comunicazione tra il sensore e il ricevitore TPMS
Il livello di batteria del sensore deve essere controllato ad ogni cambio gomme

Il mio veicolo non è dotato di TPMS. Devo far montare i TPMS?

I veicoli oggetto di installazione obbligatoria di un TPMS saranno già dotati di TPMS diretto o indiretto da parte del costruttore del veicolo, in difetto non potranno ottenere l’omologazione e/o certificazione in nessun paese dell'Unione Europea.

L’installazione successiva di un TPMS non è obbligatoria.

                          

Bookmark and Share

Offerta Pirelli Nuovo Cinturato All Season

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Offerte e promozioni ·
Tags: PIRELLICINTURATOALLSEASON4STAGIONI
GRANDE OCCASIONE PER PROVARE IL PNEUMATICO PIRELLI ADATTO A TUTTE LE STAGIONI!:
Fino al 30 settembre, PIRELLI offre un motivo in più per acquistare un set di pneumatici CINTURATO ALL SEASON:
Fino a 60€ in Buoni Promoshopping
SCOPRI IL VALORE DEL TUO BUONO PROMOSHOPPING:
Fino a 16'' 30€
da 17'' € 60€
Per tutti gli pneumatici con TECNOLOGIA SEAL INSIDE 60€
Resta aggiornato e scopri le offerte nella nostra
pagina PIRELLI ALL SEASON




Bookmark and Share

Serie tappetini per tutta la gamma Opel

L' officina OPEL a Vigonovo Bazzato: Vendita e Assistenza multimarca, Revisioni, Gomme e moltro altro
Pubblicato da in Offerte e promozioni ·
Tags: TAPPETINIGAMMAOPEL

Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu